Processo Open Arms, i renziani in soccorso di Salvini: Non partecipiamo al voto

Ad annunciarlo per prima, nel finale della trasmissione Agorà, è stata la conduttrice Serena Bortone che ha dichiarato che i renziani non sarebbero stati presenti nella riunione della giunta per le autorizzazioni a procedere in corso al Senato. La Giunta, presieduta da Maurizio Gasparri, deve pronunciarsi sulla richiesta di autorizzazione a procedere sul caso Open Arms che vede protagonista Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona per i 150 migranti bloccati sulla nave della ong: “Chiudo con una notizia che mi arriva da fonte certa – ha detto Serena Bortone – mi risulterebbe che il gruppo di Renzi non partecipa al voto della giunta per le autorizzazioni a procedere sul caso Open Arms”. In questo modo passerebbe la relazione dell’opposizione e dunque Salvini non andrebbe a processo. Dopodiché si passerebbe al voto in aula. Il video.
agorà
La notizia è stata poi confermata dai tre senatori di Italia Viva che fanno parte della Giunta delle elezioni e delle immunità: “Italia Viva – ha spiegato in una nota il capogruppo di Italia Viva in giunta, Francesco Bonifazi- ha deciso di non partecipare al voto sulla vicenda Open Arms: ci rimettiamo dunque all’aula. Non c’è stata a nostro parere un’istruttoria seria, così come avevamo richiesto sia in questo caso che nella precedente vicenda Gregoretti : era necessario ricevere indicazioni sui rischi reali di terrorismo e sullo stato di salute riguardo alle imbarcazioni bloccate in mare dall’ex ministro dell’Interno, che non sono arrivate. La motivazione principale per cui Italia Viva decide di non partecipare al voto risiede però nel fatto che, dal complesso della documentazione prodotta, non sembrerebbe emergere l’esclusiva riferibilità all’ex Ministro dell’Interno dei fatti contestati. Diversamente, pare che le determinazioni assunte da quest’ultimo abbiano sempre incontrato, direttamente o indirettamente, l’avallo governativo. Numerosi sono dunque i dubbi che ancora oggi residuano in riferimento al caso Open Arms. Sarebbe stato opportuno che tali incertezze venissero chiarite mediante un’attività istruttoria ulteriore. Dunque, allo stato dell’arte, Italia Viva, coerentemente con le posizioni tenute nelle precedenti votazioni, ed in mancanza degli elementi istruttori richiesti, decide di non partecipare al voto”.
AGGIORNAMENTO: La Giunta ha respinto la richiesta di autorizzazione a procedere. La parola adesso passa all’Aula.
Cosa diceva Renzi il 23 gennaio 2020 a Piazza Pulita, il video.
Fortebraccio News

2 pensieri riguardo “Processo Open Arms, i renziani in soccorso di Salvini: Non partecipiamo al voto

  1. Il senatore di Ringhiano sull’Arno é coraggioso e onesto: oggi si presenta per quello che é. Non vi é alcun dubbio: questo di Viva Italia é veramente un bel gruppo.. Speriamo che raggiunga il quorum perché l’Italia ha bisogno di questi galantuomini della sinistra moderna.. .

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...